Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Valutazione pericolo valanghe metodo Pensa e Vai

on Domenica, 04 Marzo 2012. Posted in Guide Visite: 3707

0.0/5 rating (0 votes)

Qualche settima fa abbiamo partecipato ad un corso prevenzione valanghe, tenuto da Daniele Moro, tecnico del settore neve e valanghe della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Oltre a nozioni di nivologia ecc... ci è stato presentato un nuovo metodo di valutazione semplificata del pericolo valanghe il metodo PENSAEVAI

elaborato da Anselmo Caganti e presentato da Mario Di Gallo, che consente di determinare con buona certezza se è il caso di proseguire o se è meglio rientrare.

I principali vantaggi del metodo sono:

  • Gli indizi sono abbastanza facilmente individuabili anche da parte di principianti;
  • La verifica, cioè la presenza o meno di ciascuno degli indizi, ammette una sola risposta tra: sì o no;
  • Non servono calcoli o ragionamenti complicati, basta seguire lo schema che è facilmente memorizzabile;
  • è un metodo che ha dato ottimi risultati sperimentali rispetto agli altri metodi di riduzione del rischio attualmente conosciuti.

In allegato trovate il file in pdf fornito dall'autore che spiega come è stato pensato, e come seguire il metodo, ringraziamo l'autore per la gentile concessione:

 pdf-logo

Leave a comment

You are commenting as guest.