Recensione MacGPS Pro

on Giovedì, 10 Novembre 2011. Posted in Recensioni Visite: 6466

MacGPS Pro connette il tuo GPS al Mac

2.5/5 di voti (2 voti)

 

Se siete dei frequentatori della montagna, utilizzate un GPS e siete utenti Mac, avrete sicuramente notato, che non ci sono molti programmi che consentono la gestione in modo completo dei dati provenienti dal vostro GPS. Nel mondo Windows, ci sono valide proposte (Ozi Explorer e Compe GPS Land su tutti), mentre per gli utenti Mac, il miglior software disponibile al momento è MacGPS Pro, un ottimo e stabile programma, che con la nuova versione 8.6 consente di impostare la griglia e il datum per  l'Italia, ma con ancora diverse limitazioni...

 

MacGPS Pro, si connette praticamente a tutti i modelli di GPS per outdoor Garmin e Magellan, tramite cavo USB o tramite appositi convertitori disponibili direttamente dal sito del produttore. Se il vostro ricevitore è abbastanza recente e provvisto di porta USB, non ci dovrebbero essere problemi, sopratutto se il firmware è aggiornato all'ultima versione.

Una volta selezionato il GPS e scaricata la traccia della nostra escursione, ci apparirà su una mappa a sfondo bianco, è possibile anche vedere il profilo altimetrico:

MacGPS Pro track

 

La traccia è visualizzata in formato vettoriale, andando a zoomare, non si hanno quindi perdite di dettaglio, inoltre in una ulteriore finestra vengono visualizzati alcuni dati della traccia selezionata, quali distanza effettuata, altitudine, data e velocità. Le tracce possono essere poi salvate nei formati GPX, Magellan Explorist e Klm per essere visualizzati su Google Earth. E' possibile inoltre creare tracce, waypoint o rotte disegnandole direttamente sulla mappa, per poi salvarle ed inviarle direttamente al GPS ed essere ripercorse durante l'escursione preparata.

MAPPE:

Al momento sono disponibili solamente le mappe topografiche USA e Canada, per l'Europa o per l'Italia non è ancora disponibile nessuna mappa,  però il software consente di aprire mappe georeferenziate con altri software (CompeGPS in particolare) o di georeferenziarne una partendo da una scannerizzazione di una mappa di nostro possesso. Quest'ultima procedura l'abbiamo trovata un po' più laboriosa rispetto ad altri software, non è infatti possibile scegliere i punti direttamente da waypoint precedentemente salvati, ma bisogna inserire i dati (le coordinate) manualmente, per ciascun punto. Le mappe calibrate vengono salvate in formato .PICT.

 

MacGPS Pro malghe PiancavalloEcco di fianco una schermata di MacGPS Pro con caricata una mappa topografica e la traccia dell'ormai famoso Giro delle malghe di Piancavallo visualizzata. Non è possibile ancora vedere  la mappa visualizzata in modalità 3D come su CompeGPS o TwoNav.

Con il GPS collegato oppure solamente un'antenna GPS compatibile, è possibile anche navigare in tempo reale sulla mappa utilizzata.

CONCLUSIONI: Sicuramente MacGPS Pro è un buon software che consente di effettuare tutte le operazioni di preparazione, consultazione o elaborazione delle tracce rotte e waypoint necessarie a sfruttare al meglio il nostro GPS per outdoor (utilizzando un unico software), restano alcune lacune, quali la mancanza di mappe per l'Italia, le lingue disponibili (solo inglese), l'impossibilità di vedere la mappa in 3D, è un po' ostico in alcune fasi, come la calibrazione della mappa, ma è l'unico software che consente di fare tutto ciò che serve in ambiente OSX!

Disponibile dal sito del produttore al prezzo di $59.99 (download).

Versione testata 8.6.0.

Autore

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.