Scarpe da trailrunning o scarpone da montagna

on Lunedì, 15 Ottobre 2012. Posted in Recensioni Visite: 10391

Non sono scarpe da ginnastica

3.8/5 di voti (4 voti)

Qualcuno potrebbe storecere il naso, anzi sicuramente non approverà proprio quello che stiamo per scrivere, ma con le ultime scarpe da trailrunning, il paragone non è proprio così azzardato.

la-sportiva-wild-cat-2-0Già, perchè in questa profiqua stagione estiva, mi sono chiesto più volte se portarmi dietro i miei ottimi scarponi Fitwell Spirit, oppure le più comode e leggere Sportiva WildCat. E la scelta, la maggior parte delle volte è ricaduta sulle WildCat, mentre quando sono uscito con i scarponi le ho rimpiante. 

Fitwell spiritNon sono scarpe da ginnastica, anche se a prima vista potrebbero sembrare, ma basta girarle, per trovare una suola adatta alla corsa sui sentieri di montagna, garantendo maggiore comfort e tenuta in discesa, e vi assicuro che in discesa tengono quanto se non di più di uno scarpone. La cosa più bella è che, usandole anche su sentieri attrezzati, e incrociando diversi escursionisti, tutti lanciano un occhiata ai piedi e sgranano gli occhi, pensando sicuramente a che livello di incoscenza va in giro certa gente, che poi ci si fa male...

I maggiori limiti nell'utilizzo, si hanno quando si incontrano tratti innevati o parzialmente innevati, con la neve che entra facilmente a contatto con il piede, poi c'è l'impossibilità di utilizzare dei ramponi, per cui ad inizio stagione la scelta è per la maggior parte a favore dei scarponi. Anche il freddo è una "brutta bestia" per le scarpe da trailrunning, che offrono poca protezione, anche se i modelli in goretex sono abbastanza caldi. In salita su roccette e su sentieri attrezzati facili si comportano invece molto bene, restituendo un ottimo feeling e facendoci sentire sicuri. Fattibili i ghiaioni, anche se la minore protezione potrebbe causare qualche problema, oppure qualche sasso potrebbe facilmente passare. In generale però l'ottima tenuta, il migliore comfort e sopratutto la leggerezza sono dei punti a favore delle scarpe.

Se siete quindi in procinto di acquistare un nuovo paio di scarponi, ed andate in montagna sopratutto in estate senza fare niente di più di un sentiero attrezzato, non avete problemi di caviglie, valutate l'acquisto di un buon paio di scarpe da trailrunning, ne guadagnerete in freschezza e vi godrete al massimo il trekking!

Autore

Omar Cauz

Commenti (4)

  • dennis

    dennis

    08 Febbraio 2013 at 16:07 |
    Gentile Omar Cauz il messaggio che sta cercando di far passare è equivocante oltre che fuorviante, le scarpe da trailrunning non possono essere assolutamente utilizzate per il trekking, per l'alpinismo o l'hiking (come lo scarpone nella foto che avete pubblicato) solo un folle lo fa!! si rischia l'osso del collo!!! mi spiego meglio da produttore di calzature del settore, durante una corsa sia in salita che in discesa c'è una certa rapidità dei movimenti che evita di scivolare, meno le distorsioni, a causa del fatto che il peso viene spostato rapidamente e nel corpo tutti i muscoli sono attivi con riflesso rapido ed elastico. Nel trekking sopratutto in discesa i movimenti sono lenti e si puntano i piedi a terra caricando tutto il peso del corpo per questo serve la protezione e prevenzione delle storte alla caviglia che può assicurare solo uno scarpone degno di tale nome, viceversa praticare il trekking in discesa con delle calzature da trailrunning assicura nei casi migliori un bel biglietto in prima fila per il pronto soccorso. E' normale che un'escursionista consapevole sgrani gli occhi se vede ai piedi dei praticanti di trekking delle calzature da trailrunning.. Saluti
  • Omar Cauz

    Omar Cauz

    09 Febbraio 2013 at 12:00 |
    Ciao Dennis,

    So che avrei provocato più di qualche discussione pubblicando questo articolo, ma quello che ho scritto è frutto di esperienza personale, non solo mia, ma di molti miei amici che non vanno in montagna solo per la settimana delle ferie estive, ma tutto l'anno ed in ogni ambiente. Dei scarponi non si può farne a meno, ma valuto di volta in volta a seconda del percorso che penso di fare cosa portarmi dietro. Logico che la struttura delle scarpe da trailrunning non è quella dello scarpone e che le asperità si sentono in maniera maggiore, e anche la protezione è diversa, ci mancherebbe, ma come grip e tenuta, il paragone ci sta tutto, anzi... Poi ciascuno valuta a seconda delle proprie capacità, non esiste una regola assoluta o sbaglio? Ma dove ho scritto che vanno usate per alpinismo? Non mi sembra.

    Ah, grazie del ciarlatano, il sito lo dimostra...
  • dennis

    dennis

    09 Febbraio 2013 at 13:47 |
    Se siete quindi in procinto di acquistare un nuovo paio di scarponi, ed andate in montagna sopratutto in estate senza fare niente di più di un sentiero attrezzato, non avete problemi di caviglie, valutate l'acquisto di un buon paio di scarpe da trailrunning, ne guadagnerete in freschezza e vi godrete al massimo il trekking!
  • Omar Cauz

    Omar Cauz

    09 Febbraio 2013 at 18:32 |
    Quindi il sentiero attrezzato facile, oppure un trekking EE, lo chiami alpinismo? Mah.
    Guarda dal mio punto di vista le scarpe da trailrunning non vanno bene su ghiaccio, neve e su roccia, per il resto con le dovute cautele, sono promosse a pieni voti, provare per credere.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.