Under Armour coldgear intimo per la montagna

on Martedì, 27 Novembre 2012. Posted in Recensioni Visite: 12052

Abbigliamento invernale per la montagna

5.0/5 di voti (1 voti)

L'inverno è la stagione più affascinante per chi va in montagna, ma per godere appieno ed in sicurezza della neve e del ghiaccio, bisogna prestare attenzione a tutta l'attrezzatura che utilizziamo, e questo vale sopratutto per i vestiti che indossiamo, a partire dall'intimo.

 

Under Armour coldgear frontDurante la stagione invernale, è preferibile vestirsi a "cipolla", in modo da poter togliere e mettere l'abbigliamento necessario a seconda delle condizioni in cui ci troviamo. A contatto con la pelle, per quello che viene definito il "first layer" (o anche "base layer"), primo strato, bisogna scegliere una maglia che permetta un ottimo isolamento, ma allo stesso tempo consenta il trasferimento del sudore all'esterno e di rilasciarlo, tenendo il corpo caldo e asciutto. Under Armour coldgear tessutoNel tempo sono stati sviluppati diversi tipi di fibre e tessuti, per raggiungere lo scopo, una di queste è la microfibra polyarmour, realizzata con una particolare tramatura a celle aperte che favorisce il passaggio dell'aria all'interno del tessuto, mantenendo costante la temperatura corporea e limitando così la sudorazione.

Impressioni: 

Abbiamo testato la maglia in diverse situazioni, in pista sugli sci, in diversi itinerari di trekking autunnali, per scialpinismo su ghiacciaio, con temperature variabili dai -2°C ai 16°C. La cosa che si nota immediatamente indossandola, è la sua struttura molto elastica con taglio atletico, che la porta ad essere molto aderente,  questo permette un maggiore contatto con la pelle, in modo da trasferire il più velocemente possibile  all'esterno il sudore che creiamo con il movimento fisico. La risposta del tessuto è sempre stata molto buona senza mai creare quella sgradevole sensazione di "bagnato e freddo" tipica della "brutta stagione", magari anche quando tira un bel vento. Traspirabilità ottima, e questo equivale al sentirsi sempre al caldo. La maglia utilizza anche una tecnologia  al nitrato d'argento che consente di evitare la formazione dei microbi che causano il cattivo odore, che durante il nostro test abbiamo visto funzionare in maniera ottima. Vale comunque sempre la regola di lavare l'abbigliamento utilizzato appena possibile, proprio per non favorire il proliferare dei microbi.

Conclusioni:

Consigliamo sicuramente questo prodotto a tutti coloro che frequentano la montagna in inverno, può essere utilizzata a 360° per tutti gli sport outdoor, dalla corsa al trekking, dall'alpinismo allo scialpinismo. 

La maglia è stata acquistata on-line sul sito zalando.it al prezzo di 55€.

Autore

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.