Un osservatorio astronomico al Rifugio Scarpa

on Lunedì, 03 Dicembre 2012. Posted in Montagna Visite: 5483

DOLOMITES CURIOSITY OBSERVATORY

5.0/5 di voti (2 voti)

E' nato tutto in fretta, così tralasciando i vari particolari, e il fatto che mi ritrovavo una colonna per telescopio in soffitta, della quale avevo smarrito ogni ricordo, sabato siamo partiti per Frassenè, frazione di Voltago Agordino alla volta del Rifugio Scarpa con tutto l'occorrente.

05 Arrivo in rifugioL'appuntamento è per il primo pomeriggio, con Aron gestore da quest'anno del rifugio Scarpa-Gurekian, e così consegnata la colonna da portare su con il quad cingolato, finalmente saliamo per quella che  sarà la prima salita della stagione su neve fresca, infatti dal giorno prima è caduta una bella nevicata e l'ambiente man mano che si sale di quota diventa sempre più bello. Quando la strada lascia il posto alla pista da sci ormai dismessa la neve diventa abbondante e al rifugio ci sono già 50cm, e così visto che Paola è in splendida forma, e ha voglia di sgobbare, fa traccia fino in rifugio, Notturna Rifugio Scarpadove ci aspetta un posto caldo per la notte. Con il buio escono anche le stelle, così approfittiamo per allineare al meglio la colonna con la  stella polare. Dopo cena partita a calcetto prima di uscire per una camminata al lume di candela, sembra strano, ma sulla neve con la luna alta in cielo, si vede perfettamente, anche senza l'uso della frontale.

Il risveglio doveva essere all'alba, ma il tepore dei piumini nuovi di zecca ci ha fatto restare a letto più del dovuto, anche se di alba non ne avremmo vista nemmeno l'ombra, infatti ha nevicato tutta la notte e ci sono altri 20 cm di neve fresca, uno spettacolo. Mattinata dedicata al fissaggio della colonna sul plinto, ultime coccole a Zampa, vero gestore del rifugio, e rientro in paese. Week-end bellissimo, grazie Aron torneremo senz'altro a trovarti.

E l'osservatorio? Ah si dimenticavo... manca ancora una flangia per metterci la montatura e sarà pronto per l'inaugurazione prevista il 15 dicembre. Vi lascio solo immaginare come può essere scuro il cielo da quassù, poi se si aggiunge che la strumentazione comprende un newton Giacometti, un dobson da 46cm e un CPC completamente automatizzato, non resta che provare a salire.

Per informazioni si può visitare il sito del rifugio: http://www.rifugioscarpa.it oppure contattare il Aron ai numeri: 0437-67010 o al cellulare 348-7391001 

Per salire al rifugio Scarpa potete consultare in nostro itinerario

Autore

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.