abcdefghijklmnopqrstuvwxyz#

EE

EE (Escursionisti Esperti):
Itinerario generalmente segnalati ma che implicano una capacità di muoversi su terreni particolari. Sentieri o tracce su terreno impervio e infido (pendii ripidi e/o scivolosi di erba, o misti di rocce ed erba, o di roccia e detriti). Terreno vario, a quote relativamente elevate (pietraie, brevi nevai non ripidi, pendii aperti senza punti di riferimento, ecc.). Tratti rocciosi, anche esposti, con lievi difficoltà tecniche. La loro percorrenza necessita di esperienza e di equipaggiamento da montagna specifico (attrezzatura per la sicurezza individuale).

Cima Cadin di Misurina (2654m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 017
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 12336
  • 2.4/5 di voti (32 voti)

Cima Cadin di Misurina (2654m)

Bella ascensione, molto varia, che, pur presentando qualche tratto superiore al primo grado, raggiunge una delle poche cime non alpinistiche del gruppo dei Cadini di Misurina.

Anello delle Cime Postegae
  • Difficoltà: EE
  • Dislivello: 1300
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 5391
  • 4.8/5 di voti (5 voti)

Anello delle Cime Postegae

Splendido percorso ad anello proprio nel centro del Parco Dolomiti Friulane, è necessario passo sicuro e assenza di vertigini per alcuni tratti esposti. Itinerario lungo e faticoso, ma che è ripagato dal panorama superlativo che si gode dalla cresta delle Cime Postegae. Da percorrere solo con tempo ottimo e stabile.

Piz Lavarella via normale
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1300
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 07
  • Visite: 9928
  • 3.5/5 di voti (10 voti)

Piz Lavarella via normale

Itinerario faticoso sopratutto per la lunghezza del percorso, l'ultimo tratto che dalla forcella sale alla cima richiede passo sicuro.

Forcella Duranno dal Rifugio Maniago
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1000
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Item Tag: Dolomiti Friulane
  • Visite: 9534
  • 3.6/5 di voti (14 voti)

Forcella Duranno dal Rifugio Maniago

Forcella Duranno vista dal Rifugio Maniago sembra un bastione di roccia difficilmente oltrepassabile per chi non possiede doti da alpinista, la verità fortunatamente è un'altra...

Lastron di Sassovecchio 2817 m
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7707
  • 3.1/5 di voti (12 voti)

Lastron di Sassovecchio 2817 m

Splendido itinerario di grande interesse storico e paesaggistico, nel cuore del gruppo dei Tre Scarperi. Si tratta di un percorso abbastanza faticoso ma la visione delle opere della grande guerra, presenti sulla cima e nei dintorni, oltre al panorama vastissimo, ripagheranno da ogni fatica.

Forcella Urtisiel Passo Lavinal
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 02
  • Visite: 7873
  • 3.5/5 di voti (26 voti)

Forcella Urtisiel Passo Lavinal

Bel percorso ad anello, qui si incontrano più animali che escursionisti, questi sono gli itinerari che piacciono a noi!

Anello del Lago Antermoia
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 06
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 28814
  • 3.2/5 di voti (46 voti)

Anello del Lago Antermoia

Bellissimo, ma purtroppo molto frequentato itinerario che consente di camminare tra le più famose montagne delle Dolomiti. Spettacolare la vista sui verdi prati della Val de Dona dal Pas de Dona. Per rientrare alla partenza è necessario prendere l'autobus a Fontanazzo.

Forcella Segnata (anello di)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 016
  • Visite: 11992
  • 4.4/5 di voti (8 voti)

Forcella Segnata (anello di)

Sicuramente uno dei più belli itinerari nelle Dolomiti d'oltre Piave, è poi uno spettacolo arrivare al Campanile di Val Montanaia dall'alto. Itinerario consigliabile solamente ad escursionisti esperti, bisogna superare passaggi di II grado anche se non esposti.

Croda de r'Ancona Anello
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 10400
  • 4.1/5 di voti (12 voti)

Croda de r'Ancona Anello

Escursione molto bella che permette di "uscire dalla mischia" e salire una cima poco frequentata all'interno del Parco naturale delle Dolomiti d'Ampezzo. Cima che meriterebbe una maggiore valorizzazione, sia per il magnifico panorama, sia per le battaglie combattute durante la grande guerra. Meglio informarsi preventivamente sugli orari degli autobus.

Gallerie del Lagazuoi
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 600
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 03
  • Visite: 51634
  • 3.2/5 di voti (76 voti)

Gallerie del Lagazuoi

Itinerario ad anello per le gallerie del Lagauzoi ricco di storia, che consente di toccare con mano cosa è stata realmente la "Grande Guerra" e come è stata combattuta sulle montagne che a quel tempo erano di confine. Per i scansafatiche, è possibile salire al rifugio Lagazuoi dal Passo Falzarego con la comoda funivia. Consigliamo di percorrere le gallerie in discesa. Indispensabili lampada frontale e caschetto.

Cima Valmenon (2250m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1200
  • Stagione consigliata: Primavera Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 9863
  • 3.6/5 di voti (11 voti)

Cima Valmenon (2250m)

Percorso ad anello all'interno del Parco delle Dolomiti Friulane, itinerario lungo e faticoso ma molto appagante, consente di ammirare dei scorci bellissimi. La salita alla Cima Valmenon è consigliata solo ad escursionisti esperti, il resto del percorso è facile.

Col Nudo (2471m) via normale
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1400
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 012
  • Visite: 16140
  • 3.9/5 di voti (14 voti)

Col Nudo (2471m) via normale

Il Col Nudo con i suoi 2471m è la cima più alta dell'Alpago, con questo itinerario che proponiamo, raggiungeremo la vetta proprio dal versante dell'Alpago, per poi completare un percorso ad anello parziale, con discesa dall'anticima. Il tratto da Cima Lastei sino in vetta è consigliabile solo ad escursionisti esperti

Libri di San Daniele e Monte Borgà (2228m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1400
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 28430
  • 3.4/5 di voti (18 voti)

Libri di San Daniele e Monte Borgà (2228m)

Bella ma impegnativa escursione, che consente di ammirare splendidi panorami, conformazioni rocciose uniche come i Libri di San Daniele, la frana del Monte Toc, proprio di fronte a noi. Bisogna percorrere un tratto un po' impegnativo tra la Forcella del Monte Salta e il Monte Piave, inoltre sul Pra de Salta il sentiero non è sempre evidente, e potrebbero esserci problemi di orientamento in caso di brutto tempo.

Forcella Montanaia (2333m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1200
  • Stagione consigliata: Primavera Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 016 021
  • Visite: 23452
  • 4.5/5 di voti (16 voti)

Forcella Montanaia (2333m)

 

Salire ad ammirare il Campanile di Val Montanaia è sempre uno spettacolo, ma lo è ancor di più se si cammina fino a qui lontano dai mesi di alta stagione, sopratutto se è ancora imbiancato dell'ultima neve primaverile.

Anello di casera Cavalet
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1700
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 11910
  • 4.1/5 di voti (7 voti)

Anello di casera Cavalet

 

Bella e lunga escursione, che va a toccare uno degli angoli più remoti delle Dolomiti d'oltre Piave. Vista la lunghezza del percorso l'escursione può essere spezzata in due parti dormendo al Rif. Tita Barba.

 

Monte Dosaip (2062m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1200
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 5179
  • 2.4/5 di voti (8 voti)

Monte Dosaip (2062m)

 

Bella escursione che ci porta a raggiungere una vetta poco frequentata, non ci sono particolari difficoltà, se non quelle dovute alla lunghezza e al dislivello da superare, il tratto da C.ra Dosaip alla cima non è segnato ed è quindi sconsigliabile in caso di nebbia.

Anello e cima Monte Cornetto (1792m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1300
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 9865
  • 3.5/5 di voti (6 voti)

Anello e cima Monte Cornetto (1792m)

Il Monte Cornetto posto come sbarramento subito ad est del lago Del Vajont, è un punto di vista imperdibile sulle ferite causate dall'uomo alla natura. Dalla sua cima, si gode inoltre di un bellissimo panorama su tutta la Val Cimoliana. Escursione facile, ma sentiero molto faticoso, fino alla salita al Monte Cornetto, il tratto da Casera Ferron sino alla Cappella di S. Antonio consigliato solo a escursionisti esperti!

Anello della Pala Fontana (1637m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1300
  • Mappa tabacco: 012
  • Item Tag: Prealpi Venete
  • Visite: 5768
  • 3.5/5 di voti (4 voti)

Anello della Pala Fontana (1637m)

 

Itinerario che ricalca il percorso della gara “Palamont”, non ci sono da superare particolari difficoltà, se non quelle dovute al dislivello e alla lunghezza complessiva. Sono comunque possibili diversi percorsi alternativi che consentono se neccessario di accorciare l’escursione. E’ presente qualche tratto esposto lungo il sentiero in cresta.

Picco di Vallandro Durrenstein (2839m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 03
  • Visite: 8981
  • 4.0/5 di voti (7 voti)

Picco di Vallandro Durrenstein (2839m)

 

Facile escursione che consente di raggiungere una cima dal panorama magnifico. L'unico tratto in cui bisogna prestare attenzione è tra la cima e l'anticima dove c'è una catena di sicurezza.

Anello bivacco Marchi Granzotto porton Monfalconi
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 9397
  • 4.3/5 di voti (15 voti)

Anello bivacco Marchi Granzotto porton Monfalconi

 

Bellissimo percorso ad anello che consente di visitare una delle formazioni più caratteristiche delle Dolomiti Friulane. La salita al Porton dei Monfalconi è però consigliabile solo ad escursionisti esperti, ed è sconsigliabile in caso di nebbia. Al  bivacco si può accedere più facilmente per il comodo sentiero CAI 359.

Col Duro (2335m) e Forcella Ambrizzola
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 800
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7318
  • 3.8/5 di voti (9 voti)

Col Duro (2335m) e Forcella Ambrizzola

 

ll Col Duro è una modesta cima erbosa che fa parte del gruppo Becco di mezzodì - Rocchetta, ed è una meta frequentata sopratutto nel periodo invernale dagli scialpinisti. Pur non essendo di altezza notovole dalla sua vetta si gode di una splendida visione in particolare,dei gruppi montuosi posti subito a nord: la Croda da Lago e i Lastroni di Formin, con le loro pareti rocciose. Itinerario facile ma molto remunerativo dal punto di vista paesaggistico.

Croda dal Becco (2810m) da Ra Stua
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1300
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 03
  • Visite: 15828
  • 3.9/5 di voti (13 voti)

Croda dal Becco (2810m) da Ra Stua

 

Una delle vette che fanno da corollario all'altipiano di Sennes, uno dei luoghi più suggestivi delle Dolomiti, si specchia a nord sul bellissimo lago di Braies. Bellissimo itinerario, molto faticoso sopratutto per il dislivello. C'è un corrimano lungo la salita alla Croda dal Becco, ma serve solamente a dare sicurezza, il sentiero non è mai esposto. Il tratto dal lago di Foses al Rifugio Biella non ben segnato, ed in caso di nebbia potrebbero esserci dei problemi di orientemento.

Monte Coglians e Floriz dal rifugio Tolazzi
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 900 1600
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 01 09
  • Item Tag: Alpi Carniche
  • Visite: 13663
  • 3.6/5 di voti (13 voti)

Monte Coglians e Floriz dal rifugio Tolazzi

 

Il monte più alto del Friuli Venezia Giulia, posto al confine con l'Austria. Impossibile resistere alla tentazione di salirlo... Per effettuare un percorso ad anello abbiamo preferito salire lungo il tracciato che usualmente si utilizza durante il periodo invernale anche se questo ci ha causato qualche problema con la vegetazione. Non si devono superare grosse difficoltà se non quelle dovute al notevole dislivello anche se è comunque possibile dividere l'escursione in due giorni pernottando al rifugio Marinelli. E' preferibile raggiungere dapprima il rifugio Marinelli percorrendo la strada sterrata e poi proseguire la salita anzichè percorrere il taglio del percorso invernale che durante la stagione estiva è infestato di rovi ed erba.

Crep Nudo (2207m)
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1000
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 012
  • Visite: 7521
  • 3.7/5 di voti (9 voti)

Crep Nudo (2207m)

 

Il Crep Nudo si erge al centro della Venal di Funes, fiancheggiato dal monte Teverone e dal Venal, le sue pendici degradano con un salto di oltre 900m verso la val Prescudin, mentre molto più dolcemente scendono verso l’Alpago. Se la giornata è bella sarebbe preferibile seguire il percorso ad anello in salita verso il monte Venal e in discesa per questo itinerario.

Monte Caulana (2068m) e Rifugio Semenza
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1200
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 012
  • Visite: 5823
  • 3.4/5 di voti (5 voti)

Monte Caulana (2068m) e Rifugio Semenza

Il Monte Caulana è una delle 6 cime visibili dalla pianura pordenonese, fa parte del gruppo del monte Cavallo anche se in posizione defilata. Quest'ultima caratteristica lo rende un punto panoramico ideale sulla pianura sottostante, sulle cime dell'alpago e sulla ValCellina. Prestare attenzione nel tratto in cresta, dalla Forc. Caulana sino in vetta. La zona è soggetta a repentini cambiamenti di tempo e nebbie.

Monte Raut (2025m) da Pala Barzana
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 028
  • Visite: 7845
  • 3.1/5 di voti (9 voti)

Monte Raut (2025m) da Pala Barzana

Il Monte Raut è la continuazione meridionale del gruppo del Resettum, ed è l’ultima cima prima del maniaghese a superare i 2000m di altezza. L’escursione è molto remunerativa proprio per l’ampia vista che la sua posizione consente. Ci sono due piccoli tratti attrezzati con fune metallica dove bisogna prestare attenzione. Itinerario particolarmente faticoso.

Monte Ferrara (2258m) dalla Val Cimoliana
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1300
  • Mappa tabacco: 021
  • Item Tag: Dolomiti Friulane
  • Visite: 7381
  • 3.1/5 di voti (11 voti)

Monte Ferrara (2258m) dalla Val Cimoliana

Il Monte Ferrara è situato in posizione centrale nel Parco delle Dolomiti Friulane e la sua salita offre una splendida visione a 360° di tutte le vette del parco e del Campanile di val Montanaia. Prestare attenzione nell’ultimo tratto sino alla cima del Monte Ferrara.

Monte Pramaggiore (2478m) dalla Val Settimana
  • Difficoltà: Trekking EE
  • Dislivello: 1600
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 021
  • Visite: 11912
  • 3.8/5 di voti (12 voti)

Monte Pramaggiore (2478m) dalla Val Settimana

Itinerario faticoso e impegnativo, ma che permette di raggiungere una delle più importanti cime delle Dolomiti Friulane. Per la salita è possibile anche un itinerario dalla Val Cimoliana.