Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

T

Itinerari di trekkin di difficoltà Tu

T (Turistico):
Itinerario, ben segnati, su stradine, mulattiere o sentieri comodi, con percorsi evidenti, privi di problemi di orientamento e il cui dislivello non è superiore ai 1000 metri. La loro percorrenza necessita di elementare equipaggiamento da montagna.

Al rifugio Scarpa
  • Difficoltà: T Trekking
  • Dislivello: 600
  • Stagione Consigliata: Primavera Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 022
  • Visite: 16449
  • 0.0/5 rating (0 votes)

Al rifugio Scarpa

Bello e facile itinerario adatto a tutti che consente di accedere al Rifugio Scarpa, situato in località Malga Losch, punto di appoggio privilegiato per l'ascesa al Monte Agner. La maggior parte del percorso è su strada forestale, e il tratto finale su bel prato.

Monte Lupo (1053m) da Barcis
  • Difficoltà: T Trekking
  • Dislivello: 500
  • Stagione Consigliata: Inverno Primavera Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 012
  • Tag: Prealpi carniche
  • Visite: 9501
  • 0.0/5 rating (0 votes)

Monte Lupo (1053m) da Barcis

 

Facile escursione ideale nel periodo primaverile o autunnale, che offre uno splendido panorama sul lago di Barcis e sulla parete sud del Resettum.

Monte Ciaurlec (1148m)
  • Difficoltà: T Trekking
  • Dislivello: 500
  • Stagione Consigliata: Primavera Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 028
  • Tag: Prealpi carniche
  • Visite: 7682
  • 0.0/5 rating (0 votes)

Monte Ciaurlec (1148m)

 

Durante il periodo primaverile si vanno a cercare quelle escursioni che consentono di evitare lunghi tratti su neve in scioglimento. Sono allora molto attrattivi i primi monti che si affacciano sulla pianura, che vista la loro modesta altezza e l'esposizione dei loro versanti si sono già sbarazzati della coltre nevosa. Il Monte Ciaurlec è uno di questi.