Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.cliccando su attiva cookies, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Casera Pramosio invernale

  • Stagione Consigliata: Inverno
  • Dislivello: 700
  • Difficolta': Media
  • Mappa tabacco: 09
Casera Pramosio invernale
  • Punti di appoggio: Casera Pramosio
  • Periodo: Dicembre -2008
  • Partenza: Laipacco (855m) 
  • Acqua: Non disponibile

 

Bella escursione con le ciaspole da effettuarsi anche subito dopo una nevicata visto il basso rischio valanghe fino a Casera Pramosio. E' possibile raggiungere il lago Avostanis e Casera Pramosio Alta, ma è necessaria una ottima preparazione e che il manto nevoso sia stabile. Uno degli edifici di Casera Pramosio è adibito a posto di ricovero invernale. Mentre d'estate i prati del rifugio Casera Pramosio sono raggiungibili in automobile, dalle prime nevicate durante il periodo invernale questi luoghi sono frequentati solamente da escursionisti.

 

RELAZIONE:

 

Per giungere al punto di partenza, da Tolmezzo proseguire sulla statale che porta al Passo di Monte Croce Carnico e dopo aver oltrepassato il paese di Paluzza si raggiunge Laipacco da dove parte la strada forestale (indicazioni foresta Pramosio).Il percorso è molto semplice. Dalle ultime case di Laipacco parte la strada forestale che si inoltra nel bosco. Si può scegliere di seguirla interamente oppure di prendere i numerosi tagli che consentono di abbreviarne il percorso. Circa a quota  1500m si esce dal bosco già prossimi a Casera Pramosio che si raggiunge in breve tempo. Per la discesa si percorre a ritroso lo stesso percorso dell'andata

Leave a comment

You are commenting as guest.