• Stagione consigliata: Inverno
  • Dislivello: 900
  • Difficolta': MS
  • Mappa tabacco: 012
Cima Vacche (2058m) -itinerario scialpinismo-
  • Punti di appoggio: nessuno
  • Partenza: Malga Pian delle Lastre
  • Periodo: Gennaio 2013
  • Acqua: Non disponibile

Cima Vacche è una degli itinerari più facili in Alpago, e per questo è una meta molto frequantata. Bisogna fare attenzione al tratto vicino alla cima che spesso è spazzato dai venti, è possibile anche dopo una forte nevicata trovare la cima "pelata".

RELAZIONE:

L'itinerario parte dal parcheggio che da quest'anno è a pagamento di malga Pian grande, facilmente raggiungibile da Tambre o Spert.

Da Malga Pian Grande, si prosegue lungo la strada forestale in direzione nord, fino a Malga Pian delle Lastre, proseguiamo sulla strada ed in prossimità della curva verso destra, risaliamo la lunga dorsale denominata Costa Schienon. Il primo tratto è quello più ripido e consente di risalire il bel bosco di abeti, poi gli alberi iniziano a diradarsi e possiamo ammirare il bel panorama sulle cime circostanti (il Monte Guslon su tutti). Ci appare ora evidente tutta la linea di cresta che ci porta sino alla cima.

Discesa: dalla cima si scende direttamente sul facile pendio meridionale, nell'ultimo tratto si entra nel bosco di faggi facendo attenzione a non scendere troppo e ad imboccare la strada forestale che porta verso Malga Pian Lastre.

 

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.