• Stagione consigliata: Primavera Autunno
  • Dislivello: 1200
  • Difficolta': MS
  • Mappa tabacco: 07
Marmolada Punta Rocca (3250m)
  • Punti di appoggio: Rifugio Punta Rocca
  • Periodo: ottobre 2011
  • Partenza: Rif. Passo Fedaia (2057m)
  • Acqua: non disponibile

La Punta Rocca è la seconda cima per altezza della Marmolada, è molto conosciuta perchè in prossimità della cima arriva la funivia che parte da Malga Ciapela. Classica scialpinistica del periodo autunnale-primaverile, quando manca la neve altrove, e gli impianti della Marmolada sono ancora chiusi. L'affollamento qui è garantito, comunque, siamo sempre sulla Regina delle Dolomiti.

RELAZIONE:

La partenza dell'itinerario è al Passo Fedaia, raggiungibile facilmente da Malga Ciapela o da Canazei. Di fronte al rifugio si può parcheggiare comodamente l'auto.

Itinerario di salita, è semplice: dalla partenza, subito dietro al rifugio Passo Fedaia, si prende la stradina che sale verso il ghiaciaio della Marmolada, l'itinerario ricalca sostanzialmente la pista da sci. Nella parte centrale si costeggiano il "Sasso delle Undici" fino a giungere in vista del Rifugio Serauta. Proseguendo sulla destra (senza raggiungere il rifugio) si punta alla evidente Punta Rocca con la stazione di arrivo della Funivia, sino a raggiungerla.

Per la discesa, a seconda delle condizioni della neve si possono percorrere più itinerari, a destra del Sasso delle Undici, per l'itinerario di salita, tra il Sasso delle Undici e il Sasso delle Dodici (ma si arriva al Lago Fedaia), oppure a destra del Sasso delle Dodici, per il Rifugio Pian dei Fiacconi (servono due auto). Prestare attenzione alla presenza di crepacci in quota, ad inizio e fine stagione.

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.