abcdefghijklmnopqrstuvwxyz#

Itinerari taggati con: Dolomiti

Cima Cadin di Misurina (2654m)
  • Difficoltà: EE Trekking
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 017
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 11112
  • 2.4/5 di voti (29 voti)

Cima Cadin di Misurina (2654m)

Bella ascensione, molto varia, che, pur presentando qualche tratto superiore al primo grado, raggiunge una delle poche cime non alpinistiche del gruppo dei Cadini di Misurina.

Lastron di Sassovecchio 2817 m
  • Difficoltà: EE Trekking
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 6921
  • 2.9/5 di voti (8 voti)

Lastron di Sassovecchio 2817 m

Splendido itinerario di grande interesse storico e paesaggistico, nel cuore del gruppo dei Tre Scarperi. Si tratta di un percorso abbastanza faticoso ma la visione delle opere della grande guerra, presenti sulla cima e nei dintorni, oltre al panorama vastissimo, ripagheranno da ogni fatica.

Cima Ovest di Lavaredo 2973m
  • Difficoltà: Alpinistici
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 3969
  • 4.5/5 di voti (2 voti)

Cima Ovest di Lavaredo 2973m

La via normale alla Cima Ovest di Lavaredo, aperta il 21 agosto del 1979 da Michele Innerkofler e G. Ploner, rappresenta un esempio di intuizione, ardimento e capacità di lettura della montagna. Ancora oggi, nonostante numerosi ometti e qualche inopportuno segno di vernice, rappresenta una meta remunerativa che alterna stupende visioni a passaggi non del tutto scontati.

Monte Valaraz
  • Difficoltà: MS Scialpinismo
  • Dislivello: 1000
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 5124
  • 2.3/5 di voti (7 voti)

Monte Valaraz

Itinerario facile e che è possibile percorrere durante o anche subito dopo una nevicata, grazie all'innevamento abbondante e sicuro è una meta molto frequentata sopratutto ad inizio stagione.

Forcella dei Vani Alti (2529m)
  • Difficoltà: BSA Scialpinismo
  • Dislivello: 1300
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 022
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 3721
  • 4.8/5 di voti (5 voti)

Forcella dei Vani Alti (2529m)

La Forcella dei Vani Alti, incassata tra la Cima S.Anna e la Cima Vani Alti nel gruppo del Sass d'Ortiga, è una meta scialpinistica non molto conosciuta, ma molto bella in uno dei luoghi più piacevoli delle Pale di San Martino.

Monte Mondeval (2455m) -itinerario scialpinismo-
  • Difficoltà: BS Scialpinismo
  • Dislivello: 1000
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 5492
  • 4.8/5 di voti (4 voti)

Monte Mondeval (2455m) -itinerario scialpinismo-

Il monte Mondeval viene raggiunto solitamente dal versante del Passo Giau, in questo itinerario molto più completo, lo raggiungeremo dalla Val Fiorentina partendo dal paesino di Toffol.

Sasso di Sesto (2538m)
  • Difficoltà: MS Scialpinismo
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 010 017
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 4334
  • 3.6/5 di voti (7 voti)

Sasso di Sesto (2538m)

Moso a Sesto val Pusteria è il punto di partenza di questa, facile e relativamente sicura escursione scialpinistica nel regno incantato  delle Dolomiti di Sesto. Gita molto frequentata e quindi tracciata, che richiede buona visibilità, in quanto nell'Alpe dei Piani ci possono essere problemi di orientamento con il cattivo tempo.

Punta Lavina Lunga (2770 m)
  • Difficoltà: Alpinistici
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 2620
  • 4.7/5 di voti (3 voti)

Punta Lavina Lunga (2770 m)

Cima solitaria e selvaggia (una delle meno conosciute nel gruppo dei Tre Scarperi) che domina sulla Val Pusteria. La via che viene descritta risulta essere la più facile e, soprattutto, la meno complicata tra le poche che raggiungono la sommità ed è stata aperta il 28/08/2008 da Cristina Bacci e Angelo Zangrando. 

Al rifugio Chiggiato
  • Difficoltà: Facili Ciaspole
  • Dislivello: 1000
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 016
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 12466
  • 3.3/5 di voti (26 voti)

Al rifugio Chiggiato

Il Rifugio Chiggiato è posto in un punto panoramico eccezionale, con l'Antelao proprio di fronte,  durante il periodo invernale il panorama che si gode da qui è ancora migliore, poi se consideriamo che il rifugio è aperto e gestito nei fine settimana, la meta è quasi obbligatoria, il gestore inoltre batte sempre la traccia con il gatto. Se il sentiero è ghiacciato meglio avere con se i ramponi.

Forcella della Neve
  • Difficoltà: MS Scialpinismo
  • Dislivello: 700
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7725
  • 3.6/5 di voti (5 voti)

Forcella della Neve

Classico e solitamente affollato itinerario di scialpinismo tra i Cadini di Misurina, che sono tra i luoghi più "nevosi" delle Dolomiti, per questo affrontabile solitamente anche ad inizio e fine stagione. Il percorso non è impegnativo sia dal punto di vista del dislivello da superare che della difficoltà.

Croda di Passaporto 2719m (Gruppo del Paterno)
  • Difficoltà: Alpinistici
  • Dislivello: 400
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 017
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 4351
  • 4.8/5 di voti (9 voti)

Croda di Passaporto 2719m (Gruppo del Paterno)

Breve ascensione, non particolarmente impegnativa, su una cima considerata, a torto, di secondaria importanza. L'ambiente in cui si svolge, invece, è molto bello e vario, con continui scorci sulle Tre Cime di Lavaredo. Il tratto finale, esposto, richiede attenzione. 

Crodaccia Alta 3015m (gruppo Croda Rossa d'Ampezzo)
  • Difficoltà: Alpinistici
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 4723
  • 3.9/5 di voti (7 voti)

Crodaccia Alta 3015m (gruppo Croda Rossa d'Ampezzo)

Splendida ascensione che si svolge in uno dei luoghi più selvaggi del gruppo. Anche se il dislivello non supera 1100 m, si tratta di un itinerario molto impegnativo, con un notevole sviluppo, caratterizzato da terreno spesso friabile. La cresta finale presenta passaggi di II grado in forte esposizione.

Anello del Lago Antermoia
  • Difficoltà: EE Trekking
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 06
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 20962
  • 2.9/5 di voti (29 voti)

Anello del Lago Antermoia

Bellissimo, ma purtroppo molto frequentato itinerario che consente di camminare tra le più famose montagne delle Dolomiti. Spettacolare la vista sui verdi prati della Val de Dona dal Pas de Dona. Per rientrare alla partenza è necessario prendere l'autobus a Fontanazzo.

Monte Sassongher da Colfosco
  • Difficoltà: Trekking EEA
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 07
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 14200
  • 4.3/5 di voti (12 voti)

Monte Sassongher da Colfosco

Il monte Sassongher è la cima che più di tutte rappresenta Corvara in Badia. Dalla sua vetta si gode di uno dei pù belli panorami di tutte le Dolomiti. In questo itinerario andremo a raggiungerne la cima partendo dal piccolo paese di Colfosco. Consigliabile l'uso del kit da ferrata.

Sentiero Bonacossa
  • Difficoltà: Trekking EEA
  • Dislivello: 700
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 03 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 11058
  • 4.3/5 di voti (8 voti)

Sentiero Bonacossa

Spettacolare itinerario che consente di attraversare integralmente i Cadini di Misurina, passando su forcelle cengie e rifugi. Trekking che può essere effettuato anche nel senso inverso da quello qui proposto. Consigliabile l'utilizzo  del kit da ferrata, utili i ramponi sopratutto ad inizio stagione. Itinerario che può essere abbreviato utilizzando la seggiovia che sale al Rif. Col de Varda

Croda de r'Ancona Anello
  • Difficoltà: EE Trekking
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 9039
  • 4.0/5 di voti (11 voti)

Croda de r'Ancona Anello

Escursione molto bella che permette di "uscire dalla mischia" e salire una cima poco frequentata all'interno del Parco naturale delle Dolomiti d'Ampezzo. Cima che meriterebbe una maggiore valorizzazione, sia per il magnifico panorama, sia per le battaglie combattute durante la grande guerra. Meglio informarsi preventivamente sugli orari degli autobus.

Forcella del Nevaio (2648m)
  • Difficoltà: BSA Scialpinismo
  • Dislivello: 800
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 03 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7740
  • 4.4/5 di voti (5 voti)

Forcella del Nevaio (2648m)

Itinerario scialpinistico che consente di raggiungere la più alta delle forcelle dei Cadini di Misurina, in un ambiente stupendo. Gita che è possibile effettuare anche a stagione inoltrata vista l'esposizione, e solo con nevi ben assestate! Possono essere utili ramponi e picozza nell'ultimo tratto di accesso alla forcella.

Forcella delle Sasse (2476m)
  • Difficoltà: BSA Scialpinismo
  • Dislivello: 1200
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 4994
  • 3.5/5 di voti (6 voti)

Forcella delle Sasse (2476m)

 

Forcella delle sasse è un bel valico che separa la Civetta dalla Moiazza e concede l'accesso al Vant delle Sasse. Abbiamo prediletto il lungo accesso dal Vant della Grava rispetto alla più comoda salita da Pecol per l'ambiente incontaminato. Bisogna prestare attenzione all'assestamento della neve presso le pareti e nel canalone finale, possono essere utili ramponi e piccozza per la rampa finale.

Col Duro (2335m) da Toffol
  • Difficoltà: MS Scialpinismo
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 5144
  • 3.8/5 di voti (6 voti)

Col Duro (2335m) da Toffol

 

Bella e facile cima panoramica. Itinerario che non presenta difficoltà, e che è solitamente sicuro, fattibile sia per scialpinisti che con le ciaspole. I versanti sono esposti a sud per cui è conveniente effettuare la salita al mattino presto.

Monte Rite invernale
  • Difficoltà: Medi Ciaspole
  • Dislivello: 700
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 10359
  • 3.0/5 di voti (12 voti)

Monte Rite invernale

Il Monte Rite è una cima non molto alta, posta al termine della Valle del Boite. Dalla sua cima si gode di un impareggiabile panorama a 360° dei suoi imponenti vicini. Questa postazione privilegiata è stata utilizzata anche durante la prima guerra mondiale e il forte qui costruito, oggi ospita il museo delle nuvole. Per le operazioni militari è stata costruita una strada che sale sino in vetta ed è un percorso ideale per una escursione con le Ciaspole.

Monte Specie Strudelkopf (2307m) da Carbonin
  • Difficoltà: Medi Ciaspole
  • Dislivello: 900
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7735
  • 3.5/5 di voti (10 voti)

Monte Specie Strudelkopf (2307m) da Carbonin

 

Facile itinerario che non presenta difficoltà, se la neve è abbondante, causa pericolo valanghe è meglio percorrere la strada militare che porta sino alla sella del M Specie anzichè il sentiero. E' possibile abbreviare il percorso partendo direttamente dal rifugio Vallandro raggiungibile anche in inverno con l'automobile.Il rifugio Vallandro è aperto e gestito anche nel periodo invernale.

monte Sella di Sennes (2787m) invernale
  • Difficoltà: Difficili Ciaspole
  • Dislivello: 1500
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 7836
  • 4.0/5 di voti (7 voti)

monte Sella di Sennes (2787m) invernale

 

Escursione di due giorni nell'alpe di Sennes, altipiano che si estende a nord di Cortina, tra la valle di Braies e San Virgilio di Marebbe, che consente con molta soddisfazione di raggiungere la cima del monte Sella di Sennes e di godere di un panorama invidiabile sulle più famose cime delle Dolomiti. Percorso da svolgersi in due giorni in inverno facendo tappa al rifugio Sennes. L'unico tratto in cui bisogna prestare attenzione è il crinale finale del monte Sella, ma non presenta particolari difficoltà. L'escursione va effettuata solamente con nevi stabili.

Monte Mondeval o Corvo Alto (2455m) invernale
  • Difficoltà: Medi Ciaspole
  • Dislivello: 700
  • Stagione consigliata: Inverno
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 8971
  • 3.2/5 di voti (9 voti)

Monte Mondeval o Corvo Alto (2455m) invernale

 

Il Mondeval, chiamato anche Corvo Alto è una facile cima racchiusa tra il Pelmo e i Lastroni de Formin, raggiungibile sia dal versante Cortinese che dalla Val Fiorentina. Al contrario del versante sud-occidentale, il Versante nord-orientale sale dolcemente sino alla vetta e per le sue caratteristiche è una meta molto frequentata sopratutto nel periodo invernale.

Anello delle 3 Cime di Lavaredo
  • Difficoltà: E Trekking
  • Dislivello: 700
  • Stagione consigliata: Estate
  • Mappa tabacco: 010
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 26266
  • 3.5/5 di voti (23 voti)

Anello delle 3 Cime di Lavaredo

Percorso facile e molto bello dal punto di vista paesaggistico, è preferibile salire per il sentiero CAI 101 dal casello del pedaggio, piuttosto che per la strada.

Col Dur (2033m)
  • Difficoltà: E Trekking
  • Dislivello: 600
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 5720
  • 3.1/5 di voti (8 voti)

Col Dur (2033m)

 

Il Col Dur, è una modesta elevazione posta accanto al Monte Rite, che offre agli escursionisti lo stesso panorama di quest'ultimo, con la differenza che sarete in pochi a salire su questa cima. Potrebbero esserci difficoltà in qualche tratto lungo la dorsale nel trovare la traccia, ma basta seguire il profilo di cresta.

Anello rifugi Tita Barba e Padova
  • Difficoltà: E Trekking
  • Dislivello: 800
  • Mappa tabacco: 019
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 17582
  • 3.0/5 di voti (22 voti)

Anello rifugi Tita Barba e Padova

 

Bel percorso ad anello che consente dei spettacolari panorami sui cadini di Toro.

Col Duro (2335m) e Forcella Ambrizzola
  • Difficoltà: EE Trekking
  • Dislivello: 800
  • Stagione consigliata: Estate Autunno
  • Mappa tabacco: 025
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 6623
  • 3.8/5 di voti (9 voti)

Col Duro (2335m) e Forcella Ambrizzola

 

ll Col Duro è una modesta cima erbosa che fa parte del gruppo Becco di mezzodì - Rocchetta, ed è una meta frequentata sopratutto nel periodo invernale dagli scialpinisti. Pur non essendo di altezza notovole dalla sua vetta si gode di una splendida visione in particolare,dei gruppi montuosi posti subito a nord: la Croda da Lago e i Lastroni di Formin, con le loro pareti rocciose. Itinerario facile ma molto remunerativo dal punto di vista paesaggistico.

Tofana di Rozes (3225m) Scialpinismo
  • Difficoltà: Scialpinismo OSA
  • Dislivello: 1100
  • Stagione consigliata: Primavera
  • Mappa tabacco: 03
  • Item Tag: Dolomiti
  • Visite: 9062
  • 4.3/5 di voti (6 voti)

Tofana di Rozes (3225m) Scialpinismo

Gita scialpinistica impegnativa che consente di raggiungere una delle massime cime delle Dolomiti. Da percorrere solamente con le nevi sicure del periodo primaverile. Vietato sbagliare nel tratto finale che porta in vetta. Indispensabili piccozza e ramponi.