• Stagione consigliata: Primavera Estate Autunno
  • Dislivello: 600
  • Difficolta': T
  • Mappa tabacco: 022
Al rifugio Scarpa
  • Punti di appoggio: Rifugio Scarpa (1748m)
  • Periodo: giugno 2012
  • Partenza: Frassenè (1100m)
  • Acqua: sorgente prima del prato finale

Bello e facile itinerario adatto a tutti che consente di accedere al Rifugio Scarpa, situato in località Malga Losch, punto di appoggio privilegiato per l'ascesa al Monte Agner. La maggior parte del percorso è su strada forestale, e il tratto finale su bel prato.

RELAZIONE:

Per giungere alla partenza dell'itinerario qui proposto, bisogna, provenendo da Agordo, oppure dalla Val Cismon, raggiungere l'abitato di Frassenè da dove parte il sentiero CAI 771 per Malga Losch.

Parcheggiata l'auto a bordo strada negli spazi disponibili, si prende a salire sulla stessa sino ad incrociare la vecchia strada che risale nel bosco. Dopo pochi metri, si incrocia la nuova strada forestale (cartello con indicazioni) che iniziamo a risalire. La strada con ampi tornanti consente di guadagnare quota, incrociando diverse volte la seggiovia ora dismessa ed in disuso, che porta sino al Rifugio Scarpa. A quota 1400m circa si giunge al grande prato terminale, della pista da sci, sulla destra possiamo rinfrescarci per qualche alla pittoresca sorgente, e poi riprendere a salire la pista da sci sino all'arrivo della seggiovia e da li in breve al Rifugio Scarpa. Bellissimo il panorama da quassù, che va dalla Moiazza, al Piz di Mezzodì, sino al Sasso Largo.

Per il ritorno, percorrere a ritroso lo stesso itinerario di salita.

 

 

 

 

Omar Cauz

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.